WhatsApp sparirà da Windows Phone/Mobile dall’1 gennaio 2020

WhatsApp non sarà più disponibile su alcuna versione di Windows Phone e Windows Mobile a partire dall’1 gennaio 2020.

 

La notizia è ufficiale: il post del blog di supporto è stato aggiornato nelle ultime ore. Per la precisione, si parla solo di Windows Phone, ma i colleghi di MSPU hanno ottenuto conferma da WhatsApp stessa che è incluso anche W10M. Tra l’altro, vale la pena osservare che il client non è già più in sviluppo, quindi benché ancora disponibile al download, alcune funzioni potrebbero cessare di funzionare anche prima della scadenza.

La notizia non stupisce più di tanto, visto che ormai lo sviluppo di Windows 10 Mobile è stato ufficialmente interrotto circa un anno e mezzo fa. La community di appassionati si sta prodigando per un  porting di Windows 10 ARM, ma ci vorrà ancora diverso tempo (ammesso che mai arrivi) per un software stabile e adatto all’uso quotidiano. Anche in questo caso, comunque, WhatsApp rimarrebbe assente: c’è un’app per questo sistema, ma è WhatsApp Desktop – che come WhatsApp Web funziona in tandem con uno smartphone.

Due mesi dopo Windows Phone/Mobile, quindi l’1 febbraio 2020, WhatsApp non sarà più supportato nemmeno su iOS 7 e su Android 2.3.7 Gingerbread.

Maggiori informazioni

Come configurare un nuovo smartphone Android

Quando ci si avvicina per la prima volta ad uno smartphone Android la prima cosa da fare è ovviamente configurarlo. La configurazione guidata dello smartphone Android è il primo passo quando lo accendiamo e, a prescindere da cosa vorrete configurare, non potrete saltarla. La configurazione di un nuovo smartphone Android è un passo importante perché vi permetterà di risparmiarvi molto tempo successivamente, impostando molte delle funzionalità principali fin dal primo passaggio.

Maggiori informazioni

Come creare file ZIP con password su Mac

Quando si salvano o si condividono dati o informazioni sensibili è importante proteggerli in maniera adeguata. Per questo motivo, abbiamo deciso di scrivere quest’articolo dove ti spiegheremo come creare un file ZIP con password su macOS.

La procedura è piuttosto semplice e non richiede di scaricare e installare nessuna app di terze parti. Purtroppo però, il comando “Comprimi” presente sul Finder non permette di criptare i file ZIP, quindi per effettuare la procedura ci sarà bisogno di utilizzare il Terminale.

Maggiori informazioni

iPhone lento: ecco come risolvere

Se pensi che il tuo iPhone sia diventato più lento, molto probabilmente hai ragione, specialmente se sei in possesso di un dispositivo un po’ datato.

In genere il rallentamento dell’iPhone avviene molto gradualmente, quindi non te ne rendi subito conto, ma poi da un momento all’altro ti accorgi, che le app non rispondono più come prima, il menu è lento e Safari impiega diverso tempo a caricare anche pagine web molto semplici.

Inizio col dire che nel 99% dei casi non si tratta di un problema hardware, quindi puoi stare tranquillo, infatti in genere, si tratta di un rallentamento normalissimo, che avviene su tutti gli iPhone un po’ più attempati.

In quest’articolo, ti mostrerò alcune soluzioni che possono aumentare la velocità dell’iPhone e arginare in qualche modo il problema.

Maggiori informazioni

iPhone XII, audace Concept con Space Display e niente pulsanti fisici

Si chiama iPhone XII è ed è forse il concept di iPhone più audace che abbiamo visto finora, con Space Display e senza pulsanti fisici.

Domanda: ora che la cornice di iPhone è diventata sottilissima, come si può rendere ancora più esteso il display senza incrementare le dimensioni del telefono? La risposta -estremamente audace- è Space Display e niente pulsanti fisici.

Creato da Kevin Noki, il concept che vedete nel video qui in cima al post descrive un dispositivo che sembra uscito da una puntata di Star Trek:

Dimenticate iPhone 11 e date un’occhiata al futuro con l’iPhone XII del 2020. Niente bottoni, ricarica wireless e fotocamera nascosta!

In questo dispositivo immaginario, infatti, si trovano diverse novità:

Maggiori informazioni

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com
error: contenuto protetto